T. +39 0331.548648

F. +39 0331.595361

E. 1946@fonderiacarroccio.com

Ghisa a grafite lamellare o ghisa grigia o meccanica 

Costituisce la tipologia di ghisa più diffusa ed è una lega di Ferro-Carbonio la cui composizione ha tenori variabili di Carbonio (C), Silicio (Si) e Manganese (Mn).
Caratteristica fondamentale di questo materiale è dato dalla grafite che solidifica sotto forma di lamelle.
In base alle necessità del cliente o al campo di applicazione del getto (es. lingottiere, stampi, particolari di macchine utensili, collettori etc.) vi è la possibilità di legare la ghisa con aggiunta di elementi come Rame (Cu), Nichel (Ni), Cromo (Cr) e Stagno (Sn).

I nostri tecnici specializzati sapranno consigliarvi nella scelta del materiale idoneo per soddisfare le vostre necessità.

Secondo la norma europea UNI EN 1561 la ghisa grigia nell'Unione Europea viene indicata con la sigla:

EN-GJL-XXX
EN  = Norma Europea
GJL = Ghisa a grafite lamellare
XXX  = numero che indica la resistenza minima a trazione (Rm) in MPa



# Designazione del materiale
Simbolica

Designazione del materiale
Numerica
Resistenza alla trazione
(Rm/MPa/min)
Durezza Brinell
(min)
1 EN-GJL-200 5.1300 200 170
2 EN-GJL-250 5.1301 250 180
3 EN-GJL-300 5.1302 300 200

Micrografie delle ghise di nostra produzione